Attesa

martedì 29 novembre ore 18

presentazione del libro di e con Carola Barbero edito da Mursia
con Francisco Martín Cabrero, docente di Letteratura spagnola Università di Torino e Maurizio Ferraris, filosofo

C’è chi aspetta il treno, chi un bambino, chi la morte, qualcuno aspetta una lettera e qualcun’altro l’amore. Ma cos’è l’attesa? E poi, che differenza c’è tra attendere qualcosa che siamo certi arriverà rispetto all’attesa di qualcosa o qualcuno che forse non arriverà mai?
L’autrice cerca di rispondere, fra filosofia e letteratura, nella certezza che, come dice Pavese, «Aspettare è ancora un’occupazione. È non aspettar niente che è terribile».