DOPO LE FIAMME

lunedì 27 maggio ore 18

La raccolta di racconti sugli anni baschi di piombo e sangue dell’autore di Patria, premio Strega Europeo 2018

presentazione del libro di e con FERNANDO ARAMBURU edito da GUANDA
con Fabio Geda

Paesi Baschi, un lembo di terra stretto tra l’Atlantico e i Pirenei; qui vivono i personaggi di Fernando Aramburu, vittime inconsapevoli e forse innocenti del fanatismo politico.  Il suicidio di un vecchio accusato di collaborazionismo, l’indifferenza di una coppia infastidita dalle molotov lanciate contro la casa del vicino, la visita di una madre al figlio detenuto in un carcere di massima sicurezza: Aramburu ci svela le ripercussioni più intime e familiari dell’odio e del dolore.  È difficile leggere queste piccole storie di un’ingannevole semplicità e non commuoversi, non sentirsi scossi – a volte indignati – per la materia umana di cui sono composte, una materia estremamente dolorosa che solo un narratore eccezionale come Aramburu riesce a raccontare in modo credibile e veritiero.  La molteplicità e l’originalità delle voci narranti, la varietà dei personaggi e delle loro esperienze compongono, come in un romanzo corale, un quadro indimenticabile degli anni di piombo e sangue che hanno vissuto i Paesi Baschi.

 

© Rafel Duran