Festival del Classico | Il papiro dello sciopero

con Christian Greco // direttore Museo Egizio di Torino e Rita Lucarelli // Egittologia Università di Berkeley
modera Luciano Canfora

In diversi momenti della storia del villaggio di Deir el Medina e specialmente nella seconda parte della XX dinastia la consegna delle razioni era irregolare ed incompleta. Non vi è indicazione della causa precisa anche se gli ufficiali di Tebe ripetono che non avevano abbastanza grano per pagare le squadre impegnate a costruire le tombe nella Valle dei Re e nella Valle delle Regine. Gli operai reagirono ai lunghi periodi di penuria con dimostrazioni per attirare l’attenzione degli ufficiali nella speranza che potessero venire in aiuto. Arrivarono anche a compiere degli atti dimostrativi come quello di abbandonare in massa il villaggio per riunirsi in uno dei grandi templi funerari. Il papiro dello sciopero di Torino registra le dimostrazioni che avvennero nell’anno 29 del Regno di Ramses III. L’autore del papiro era lo scriba Amonnakht.

 

scopri il programma della 5. edizione del Festival del Classico,
a Torino dall’1 al 4 dicembre,
dedicata a Lavoro: condanna, diritto, utopia

📌ingresso € 3,00 // biglietti su vivaticket.it o presso il Circolo dei lettori
👀 per la Carta Io leggo di Più (acquistala sullo shop online o al Circolo dei lettori) ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria (011 8904401 | info@circololettori.it) fino a esaurimento posti disponibili
✏️ info su modalità ingressi qui


 

Per continuare a offrirti cultura
tutti i giorni, per tutt*,
abbiamo bisogno anche di te.
Dona al Circolo dei lettori!