Il seguito della Storia

ANNULLATO
Giacomo e Roberto Segre tra Breccia di Porta Pia e Grande Guerra
presentazione del libro di e con Vero Fazio
edito da Salomone Belforte
con Domenico Quirico | modera Emanuel Segre Amar

Giacomo e Roberto Segre, padre e figlio, sono stati due ufficiali del Regio Esercito che hanno legato il proprio nome a eventi di straordinaria importanza. Qui si ripercorrono la vita e le vicende di questi due valorosi ufficiali nell’ambito della più complessa storia dell’Italia che a loro tanto deve.

✏️ la quarta di copertina
Giacomo e Roberto Segre, padre e figlio, sono stati due ufficiali del Regio Esercito che hanno legato il proprio nome a eventi di straordinaria importanza. Il primo comandò nel 1870 le artiglierie a cui venne attribuito il compito di realizzare una breccia nelle Mura Aureliane, per consentire alla fanteria di entrare in Roma e farne la nuova capitale del Regno d’Italia. Il secondo si distinse nel corso della Grande Guerra e, soprattutto, fu uno degli artefici del successo delle Armi italiane nella Seconda Battaglia d’Arresto, combattuta nel giugno del 1918. Il presente volume ripercorre la vita e le vicende di questi due valorosi ufficiali nell’ambito della più complessa storia dell’Italia che a loro tanto deve.


📌 ingresso libero con prenotazione obbligatoria scrivendo a info@circololettori.it
👀 con la Carta Plus puoi prenotare il posto nelle prime file dedicate: acquistala sullo shop online o al Circolo

Come da DPCM, per entrare al Circolo e anche per accedere agli incontri, a partire dai 12 anni, è necessario essere muniti di Super Green Pass: mostra il QR Code digitale o cartaceo apposto sulla tua certificazione verde (il personale incaricato potrà chiederti di esibire anche un documento d’identità); la validità della certificazione sarà comprovata tramite l’App “Verifica C19”. Il Green Pass base rilasciato a coloro che effettuano un tampone molecolare (valido per 72 ore) o antigenico (valido per 48 ore) non consentirà l’accesso. È obbligatorio, a partire dai 6 anni, indossare la mascherina anche in sala (dispositivo medico FFP2; no chirurgica o di stoffa).

 

 

Per continuare a offrirti cultura
tutti i giorni, per tutt*,
abbiamo bisogno anche di te.
Dona al Circolo dei lettori!