A cosa pensi quando suoni? Una vita jazz

Concerto su carta
presentazione del libro di e con Emanuele Cisi
edito da Blonk
con Franco Bergoglio, Mauro Bersani e Lorenzo Fazio
brani al sax di Emanuele Cisi

Questo libro è una trasposizione sensoriale della vita jazz dell’autore, sassofonista e compositore: traduzione in parole di un rapporto di amore e dipendenza con la musica, un racconto in presa diretta di oltre trent’anni di carriera tra i grandi.

✏️ la quarta di copertina
Emanuele Cisi ci incanta con un concerto inusuale, scritto su carta: da John Coltrane a Sonny Rollins, da Mosca a New York, passando per il Teatro Regio di Torino, fino in un vicolo, dove dietro un portone di legno si materializza Charlie Parker. Questo libro è una trasposizione sensoriale della sua vita jazz: traduzione in parole di un rapporto di amore e dipendenza con la musica: storie, epifanie, incontri. Un racconto in presa diretta di oltre 30 anni di carriera tra i grandi.
“Ci sono dischi in cui il suo sax tenore è così straziante da incarnare tutta la sofferenza del mondo. E la musica che suona è puro magma bollente e distruttivo, evoca catastrofi naturali della preistoria, il manto terrestre infuocato, voragini senza fondo che si aprono improvvisamente, vulcani che esplodono e scosse telluriche devastanti. Una sorta di caos primordiale in cui, al centro di tutto, risplende il cuore di un uomo, un essere mortale che stabilisce un contatto con forze superiori. Un cuore attraversato dall’energia che restituisce attraverso il suo strumento. E tutto ciò è mostruosamente vero. E dunque bello”


📌 ingresso libero con prenotazione obbligatoria:
clicca qui per prenotare il tuo posto

👀  se hai la Carta Io leggo di Più clicca qui
per prenotare il tuo posto nelle prime file dedicate
(acquistala sullo shop online o al Circolo)

Come da DPCM, per entrare al Circolo e anche per accedere agli incontri, è obbligatorio, a partire dai 6 anni, indossare la mascherina anche in sala (dispositivo medico FFP2; no chirurgica o di stoffa).

 

 

Per continuare a offrirti cultura
tutti i giorni, per tutt*,
abbiamo bisogno anche di te.
Dona al Circolo dei lettori!