Chi Legge Non è Mai Solo

Come funziona:

1. Scegli quelli che ti incuriosiscono
2. Iscriviti gratuitamente presso l’accoglienza
3. Scegli un incontro di prova e decidi quali gruppi fanno per te
4. Acquista la Carta Plus (per alcuni basta la Smart o la Extra)
5. Benvenuto nei nostri gruppi di lettura

Info e iscrizioni

+39 011 8904401

info@circololettori.it

I Gruppi di lettura sono riservati ai possessori di Carta Plus. Per i Gruppi Flash basta la Smart. Per il gruppo Odisseo, Atena e… gli altri basta la Extra.

I Gruppi sono annullati fino a venerdì 3 aprile compreso.

 

Perché leggendo la vita si popola di nuove esistenze.
E intorno ai libri ci si ritrova, condividendo pagine, autori, visioni. Perché chi ama le storie è legato da un filo sottile ma fortissimo fatto di sorrisi, passione, amicizia.

gennaio / maggio 2020

riservati possessori Carta Plus

Voyage en équipage

lunedì ore 17.30-18.30

con Roberta Sapino

Romanzieri contemporanei francesi e francofoni si fanno guide per questo viaggio tra Paesi lontani e vicini, città e villaggi, mari, montagne e deserti. Tra le tante tappe ci sono territori sconosciuti ma anche luoghi familiari, scoperti e riscoperti grazie alla lettura condivisa, il confronto di idee e la discussione (in francese, ça va sans dire!).

Hispánica, clásicos

lunedì ore 18.30-19.30

con José Manuel Martín Morán

Un viaggio nella letteratura spagnola dalle origini a oggi, con focus sugli scrittori e i testi maggiori di ogni periodo, fra cui Il cantare del mio Cid, don Juan Manuel, La celestina, Francisco de Quevedo, Pedro Calderón de la Barca, Félix Lope de Vega, Miguel de Cervantes, Tirso de Molina, Benito Pérez Galdós, Miguel de Unamuno, Ramón María del Valle-Inclán, Camilo José de Cela.

The Book Club

martedì ore 10.30-12.00

con Rosemary Parry Vine
a cura di IWCT – International Women’s Club of Torino

Come da tradizione anglofona, protagonista degli incontri è un libro in lingua diverso ogni mese, da commentare, discutere e interpretare insieme.

28/01 The Ministry of Utmost Happiness by Arundhati Roy | 25/02 Nutshell by Ian McEwan | 31/03 Evening in Paradise: More Stories by Lucia Berlin | 05/05 White Houses by Amy Bloom | 26/05 Orlando by Virginia Woolf | 30/06 The Door by Magda Szabó

English Tales

martedì ore 18.00-19.00

con Guy Watts

Racconti, romanzi, storie, dialoghi: sia che si legga, sia che si parli qui è ammesso solo l’inglese, nothing else. Tra grandi classici e romanzi contemporanei, racconti brevi e articoli di giornale, letteratura, arte e reportage, il filo conduttore è la lingua più utile e usata al mondo.

Leselust

martedì ore 18.00-19.00

con Alisa Matizen
in collaborazione con Goethe-Institut Turin e Biblioteche Civiche Torinesi.

Protagonista è la narrativa tedesca, per condividere punti di vista e visioni.

21/01, 18/02, 31/03, 19/05 Goethe-Institut Turin | 07/01, 03/03, 21/04 Biblioteca Civica Centrale | 04/02, 17/03, 05/05 il Circolo dei lettori

non è necessario avere la Carta Plus

Scrittrici sulle sponde del Mediterraneo

martedì ore 18.00-19.00

con Vesna Scepanovic e Irene Zagrebelsky

Continua la scoperta del Nord Africa attraverso i libri scritti da alcune grandi donne vissute sulle sponde del Mediterraneo. Un’esplorazione di memorie, suoni e immaginari che esprime la necessità di raccontare la differenza e il dinamismo, il passato coloniale, le lotte d’indipendenza e quelle per l’emancipazione femminile.

Café Philo

martedì ore 19.00-20.30

con Guido Brivio

Filosofare insieme, ogni volta con un tema e una parola chiave diversi, guidati dalla libera curiosità del pensiero: questo è l’esercizio settimanale, che ripete il gesto originario della filosofia, il domandare e l’interrogare per cercare il senso della vita e della realtà.

11/02 Come accade il ritmo? Con Carlo Serra 
18/02 Filosofia delle lacrime con Marco Menin 
10/03 Argomentazione con Andrea Iacona

Ritratti di donne

mercoledì ore 17.00-18.00

con Francesco Pettinari

Che cosa raccontano le donne e come lo raccontano? Il percorso è un invito a entrare in una galleria abitata da ritratti femminili. Le diverse nazionalità di provenienza delle autrici dà vita a una geografia della narrazione all’insegna del pluralismo, e offre quindi l’occasione per esplorare identità culturali, universi narrativi e scelte stilistiche molto distanti tra loro.

Politica e cultura

mercoledì ore 18.00-19.00

con Jacopo Rosatelli

Nell’opinione pubblica si levano, talvolta confondendosi, domande di giustizia e richieste di sanzioni. Di fronte a paure e tensioni si invoca più repressione, e la legge penale e il carcere appaiono le risposte più efficaci a ogni problema. Testi fra sociologia contemporanea e classici del pensiero filosofico aiutano a capire il momento punitivo che vivono le società occidentali.

Il corpo sulla testa

mercoledì ore 19.00-20.00

con Anna Berra

Il nudo e la fisicità del corpo nella letteratura: dalla Grecia classica, luogo di perfezione estetica e manifestazione divina, all’esistenzialismo sartriano, dove diventa disgustoso e nauseante, fino all’oggi, con le sue libertà recintate. Il corpo, e il corpo del testo, come mezzo di conoscenza del mondo attraverso scrittori come De Sade, Zola e Moravia, Tondelli, Lawrence e Hemingway.

Tempo di parole

giovedì 09-23/01 | 06-20/02 | 05-19/03 | 02-16-30/04 | 14-28/05 ore 10.30-12.00

con Marvi del Pozzo

Dove va la poesia italiana oggi? Quest’anno ci si confronta sulle voci di casa nostra particolarmente incisive e sui movimenti in via di espansione nelle riviste on line, sui nuovi media e negli incontri di Poetry Slam.

Il cinema all’ora del tè

giovedì ore 17.00-18.00

con Francesco Pettinari

Un’ora per parlare di cinema di qualità e apprendere strumenti utili a guardare i film con uno sguardo più consapevole. Prima si presenta un film scelto fra le uscite: come si colloca nella cinematografia, nella filmografia del regista, come ne ha parlato la critica. Poi, si analizza il film della settimana precedente in seguito alla visione, in rapporto alle aspettative, confermate o disattese.

Libri a Km_zero

giovedì ore 18.00-19.00

con Federico Audisio
nell’ambito del progetto Hangar Book

Il Piemonte è ricco di editori indipendenti che resistono e raccontano. Un libro a incontro, ne scopriamo le storie, gli autori, i significati in appuntamenti basati su un gioco d’improvvisazione dove prendono forma temi imprevedibili, emozioni nascoste e ragionamenti sul testo.

Gruppi Flash gennaio/maggio 2020

riservati possessori Carta Plus e Carta Smart

EquiLibri d’Oriente

24/01 | 28/02 | 27/03 | 24/04 | 29/05 ore 18.00-19.00

con EdO

I ragazzi dell’associazione raccontano i Paesi e la storia dei popoli dall’altra parte del Mediterraneo attraverso testi antichi e contemporanei, sia di poesia sia di narrativa, appuntamenti tematici e ospiti d’eccezione, affinché ogni incontro sia una finestra aperta sulle diversità e sulle somiglianze del Vicino e Medio Oriente.

24/01 Il rito della terra
Tradizionalmente, alcune società africane e mediorientali utilizzano la terra e i colori naturali per dipingere e ornare il corpo.

28/02 Mahdia, la città delle due lune
Prima capitale Fatimide, ricca di storia e di testimonianze antiche, il suo fascino ha richiamato poeti e viaggiatori. Un percorso interattivo in una città in cui la maestosità architettonica è addolcita dai profumi, dai suoni e dai colori del Mediterraneo.

27/03 Il fragile equilibrio del tempo
a partire da L’anno della clessidra orizzontale (Bibliotheka) di Giuseppe Grosso Ciponte
Un’avventura onirica e sarcastica, in cui “tutto ciò che è complicato, diventa semplice, mentre tutto ciò che dovrebbe esser semplice diventa, all’improvviso, tremendamente complicato”.

24/04 Donne dell’architettura ottomana
Contrariamente al pensiero comune, molte donne islamiche appartenenti a famiglie reali o alle corti riuscirono a imporsi sulla scena pubblica attraverso il mecenatismo e prendendo parte ad ambiziosi progetti architettonici. Tra queste figure spicca Hatice Turhan Sultan.

29/05 Destinazione K2
Un viaggio slow da Torino al Pakistan, un percorso d’altri tempi, con i mezzi pubblici e a piedi, fino a raggiungere le pendici della seconda montagna al mondo, scoprendo popoli e culture.

Letteratura e poesia dell’Antico Egitto

30/01 | 6-14-20-27/02 ore 18.00-19.00

con Enrico Ferraris

Racconti d’avventura, poesie d’amore, favole, testi sapienziali, inni regali, cronache di guerra e molto altro. La produzione letteraria degli antichi Egizi diventa protagonista in questo ciclo di cinque incontri: un’opportunità di osservare il mondo attraverso gli occhi di una civiltà lontana nel tempo e nello spazio che riesce a sorprendere per la capacità di dialogare con il presente.

Odisseo, Atena e… gli altri

05-12-19-26/03 ore 18.00-19.00

con Grazia Bodo
nell’ambito di Festival del Classico

Quattro incontri incentrati sull’Odissea e sull’Ateneide, la riscrittura contemporanea del grande poema omerico che ha posto le basi di tutta la letteratura occidentale. Per ipotizzare quando, come e da chi è stato composto il primo e per scoprire i personaggi non-umani, l’ironia e l’attualità del secondo.

possono partecipare anche i possessori Carta Extra

Pagine persiane

14/02 | 13/03 | 17/04 | 22/05 ore 21.00

con Hamid Ziarati e il gruppo Raviun (Shabnam Miri, Hadi Keykavoosi, Masoudeh Miri)

Il ciclo di incontri in persiano sulla letteratura contemporanea in farsi disegna una panoramica aggiornata su quanto viene pubblicato in questa che è al 23esimo posto tra le lingue madri più parlate al mondo. Le opere prese in esame sono scritte direttamente in persiano, possibilmente tradotte in inglese e/o in italiano, e di autori viventi con cui confrontarsi via Skype o social.