Chi ha paura di Dostoevskij?

Incontro di Paolo Nori
con Armando Buonaiuto

La letteratura è un mezzo sorprendente, smuove le coscienze, i pensieri e le situazioni, perché innesca tramite le parole un cambiamento lento, ineluttabile e profondo: si deposita nel nostro luogo più intimo e da lì cambia noi e, attraverso di noi, la realtà che creiamo. Arma gentile ma inesorabile, trasforma da sempre il mondo.

nell’ambito di Libertà non è una parola semplice
prossimi appuntamenti:
> martedì 26 aprile h 11.30 – incontro per le scuole | Marco Magnone, La guerra di Celeste (Mondadori)
> mercoledì 27 aprile h 15 – Polo del ‘900 | La guerra di Beppe. Le opere di Fenoglio e la Resistenza
> mercoledì 27 aprile h 21 | Piero Negri Scaglione, Questioni private (Einaudi)
> giovedì 28 aprile h 21 | Lettere di Fenoglio. Con Elena Varvello a partire dal libro Einaudi
> venerdì 29 aprile h 18 | I confini della libertà. Lezione di Luciano Canfora
tutte le info qui


📌 ingresso libero con prenotazione obbligatoria:
clicca qui per prenotare il tuo posto
📌 se i posti in sala grande finiscono
clicca qui per prenotare nella sala videocollegata

👀  se hai la Carta Io leggo di Più clicca qui
per prenotare il tuo posto nelle prime file dedicate
(acquistala sullo shop online o al Circolo)

Fino a nuovo DPCM, per entrare al Circolo e anche per accedere agli incontri, a partire dai 12 anni, è necessario essere muniti di Super Green Pass: mostra il QR Code digitale o cartaceo apposto sulla tua certificazione verde (il personale incaricato potrà chiederti di esibire anche un documento d’identità); la validità della certificazione sarà comprovata tramite l’App “Verifica C19”. Il Green Pass base rilasciato a coloro che effettuano un tampone molecolare (valido per 72 ore) o antigenico (valido per 48 ore) non consentirà l’accesso. È obbligatorio, a partire dai 6 anni, indossare la mascherina anche in sala (dispositivo medico FFP2; no chirurgica o di stoffa).

 

 

Per continuare a offrirti cultura
tutti i giorni, per tutt*,
abbiamo bisogno anche di te.
Dona al Circolo dei lettori!