FRONTE DI SCAVO

Scavare nel Monte Bianco, e in se stessi

presentazione del libro di e con SARA LOFFREDI
edito da Einaudi
con Linda Cottino

Per seguire la presentazione, giovedì 23 aprile ore 17.30 vai sulla pagina Facebook del Circolo dei lettori

Se sei di Torino, puoi ordinare il libro alla Libreria la Montagna (info@librerialamontagna.it | pagina Facebook)

Il 14 agosto del 1962, nel centro esatto del Monte Bianco, viene abbattuto l’ultimo diaframma di granito che separa l’Italia dalla Francia. Gli operai hanno sopportato crolli, ritardi e imprevisti, procedendo palmo a palmo per 5.800 metri, immersi nel fango, esposti alle emorragie d’acqua che frantumano la roccia. Nel ventre della montagna tutti gli uomini sembrano piccoli, piccolissimi. Ma Ettore sente che quell’impresa visionaria lo riguarda, perché c’è un fronte di scavo anche dentro di lui.