Home » Programma » “I cinque punti” del Ferrante Aporti

“I cinque punti” del Ferrante Aporti

Il nostro carcere minorile contemporaneo

con Ylenia Serra, Monica Cristina Gallo, Bruno Mellano, Claudio Menzio, Riccardo Sarà, Maria de Sanctis, Diego Scarponi, Paolo Bosio, Lorenzo Martellacci, Domenico Chiesa, Gabriella Picco e Franco Prina

Gli istituti penali minorili italiani vivono una stagione di particolare difficoltà, con una nuova popolazione di ristretti, in larga parte stranieri e minori non accompagnati, spesso caratterizzati dall’assunzione di sostanze illegali o dall’abuso di farmaci, senza reti familiari o sociali, protagonisti di nuove forme di devianza e violenza urbana. Nuove problematiche sociali che esigono nuove risposte e ancora una volta, in questo contesto, il carcere – anche quello minorile – finisce per essere rappresentato come una soluzione semplice per le sfide complesse della società contemporanea.
Dopo varie iniziative messe in campo nel corso dell’anno trascorso, i garanti auspicano che il dibattito prosegua, in questa occasione partendo dal cortometraggio I cinque punti, film realizzato nell’ambito del progetto FUORI del CPIA 3 Torino che ha coinvolto un gruppo di studenti delle sedi di Moncalieri, Mirafiori e dell’Istituto Penale Minorile in una serie di laboratori formativi sul tema della comunicazione audiovisiva. I cinque punti racconta la storia di una madre che si prepara per andare a incontrare il figlio che è stato arrestato. È il giorno del primo colloquio. Nel suo ‘viaggio’ verso il carcere minorile, dove il figlio è recluso, attraversa la città, accompagnata da una voce narrante.


📌 ingresso libero fino a esaurimento posti

👀 con la Carta Io leggo di Più puoi prenotare il tuo posto, nelle prime file: scrivi a info@circololettori.it o chiama 011 8904401