La casa come luogo intimo e stato d’animo condiviso

Sulla memoria della Shoah

con Caterina Di Chio
sono presenti Piero Gastaldo, presidente Fondazione 1563 e Dario Disegni, presidente Fondazione MEIS

a cura di Fondazione 1563 per l’Arte e la Cultura della Compagnia di San Paolo, Fondazione Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah – MEIS
nell’ambito di Giorno della Memoria

Una riflessione, che interseca la dimensione civile, etica e filosofica, sul significato della casa e degli spazi privati come patrimonio consapevole di un sentimento universale, nell’ambito di REMEMBR-HOUSE, progetto incentrato sulla memoria della Shoah per favorire un pensiero sul passato come mezzo per far crescere cittadini consapevoli.

 


📌 ingresso libero con prenotazione obbligatoria:
clicca qui per prenotare il tuo posto


👀  se hai la Carta Io leggo di Più clicca qui
per prenotare il tuo posto nelle prime file dedicate
(acquistala sullo shop online o al Circolo)

Foto di Harmen Jelle van Mourik su Unsplash


 

Per continuare a offrirti cultura
tutti i giorni, per tutt*,
abbiamo bisogno anche di te.
Dona al Circolo dei lettori!