TRE DIALOGHI IN TERRAZZA SULLE GRANDI DOMANDE DEL PRESENTE
un progetto Fondazione Circolo dei lettori e Open

Tra giugno e luglio, il Circolo dei lettori torna sulla Terrazza del Circolo Canottieri Armida, nel cuore del Valentino. Quest’anno, in collaborazione con il giornale online Open, sono in programma tre incontri per riflettere sul presente a partire dalle grandi questioni che riguardano ognuno di noi, e quindi tutti, per cercare di capire un po’ di più il mondo in cui viviamo.

→ gli appuntamenti sono a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria
→ in caso di maltempo si svolgono al Circolo dei lettori: vi avviseremo inviandovi una mail all’indirizzo usato per la prenotazione

mercoledì 26 giugno h 18
VERO O FALSO?
con David Puente, vicedirettore di Open con delega al fact checking, e Massimo Ferraro, giornalista di Open
Come e quanto hanno influito la propaganda e la disinformazione durante le elezioni europee? Cosa dobbiamo aspettarci per le prossime elezioni americane? Quanto incide l’intelligenza artificiale sul confine tra realtà e finzione nel web? Nell’era della post-verità e dell’estrema polarizzazione politica, analizziamo gli aspetti e le difficoltà affrontate all’interno di una testata giornalistica nella verifica e nel contrasto delle fake news.
prenota qui il tuo posto

mercoledì 3 luglio h 18 
COSA SUCCEDE AI CONFINI DEL MONDO?
con Dario Fabbri, direttore di Domino, e Simone Disegni, giornalista di Open
La predizione di Papa Francesco pare essersi avverata: la guerra riaffiora ovunque attorno a noi, con la minaccia di una letale saldatura tra fronti «intrattabili». Com’è potuto accadere? Come può evolvere? Una conversazione alla ricerca delle risposte più profonde, dalla crisi di identità degli Stati Uniti alla prova di maturità della Cina, dalle contraddizioni di India e Iran ai fremiti imperiali di Russia e Turchia.
prenota qui il tuo posto

mercoledì 10 luglio h 18
LA SANITÀ ITALIANA COME STA?
con Mariangela Pira, vicedirettrice della rivista Eco, e Gianluca Brambilla, giornalista di Open
Pronto soccorso intasati, liste d’attesa sempre più lunghe, aggressioni al personale medico. La sanità pubblica italiana è in caduta libera, complici anni di politiche miopi e ripetuti tagli da parte di governi di ogni colore politico. Come se ne esce? Quali sono le figure professionali che mancano nella sanità italiana? Abolire il numero chiuso alle facoltà di medicina basta? Un confronto sulle difficoltà e le sfide di un settore cruciale per il Paese.
prenota qui il tuo posto