Social City: come cambiare la città da dentro attraverso la lettura e la cultura

con Carlotta Galuppo, Program Manager Missione favorire partecipazione attiva Fondazione Compagnia di San Paolo, Giovanna Solimando, presidente Agenzia per lo Sviluppo del Quartiere di San Salvario, Luca Oliva, presidente associazione Mogoa e Founder di Book2Book, Stefania De Masi, Cascina RoccaFranca, responsabile progetto Leggermente, Tatjana Giorcelli, Direttivo Arci Torino e Project Manager del Circolo Arci Antonio Banfo e Anastasia Frandino, Comunicazione istituzionale Fondazione Circolo dei lettori | modera Cecilia Cognigni, Biblioteche civiche torinesi
a cura di Associazione Mogoa
nell’ambito di Torino che legge

La pandemia sta riscrivendo le interazioni e il modo di vivere le nostre città. Quale ruolo può assumere la cultura, in particolare il libro e tutti gli attori pubblici e privati che ruotano attorno alla filiera del libro, nel rivalorizzare il territorio e le relazioni di prossimità?


📌 ingresso libero con prenotazione obbligatoria:
clicca qui per prenotare il tuo posto

👀  se hai la Carta Io leggo di Più clicca qui
per prenotare il tuo posto nelle prime file dedicate
(acquistala sullo shop online o al Circolo)

Fino a nuovo DPCM, per entrare al Circolo e anche per accedere agli incontri, a partire dai 12 anni, è necessario essere muniti di Super Green Pass: mostra il QR Code digitale o cartaceo apposto sulla tua certificazione verde (il personale incaricato potrà chiederti di esibire anche un documento d’identità); la validità della certificazione sarà comprovata tramite l’App “Verifica C19”. Il Green Pass base rilasciato a coloro che effettuano un tampone molecolare (valido per 72 ore) o antigenico (valido per 48 ore) non consentirà l’accesso. È obbligatorio, a partire dai 6 anni, indossare la mascherina anche in sala (dispositivo medico FFP2; no chirurgica o di stoffa).

 

 

Per continuare a offrirti cultura
tutti i giorni, per tutt*,
abbiamo bisogno anche di te.
Dona al Circolo dei lettori!