L’ultimo segreto di Ötzi

Una mummia, antiche miniere e un mistero mai risolto

presentazione del libro di e con Marco Borgogno
edito da Robin

appuntamento del gruppo di lettura Libri a Km Zero con Federico Audisio di Somma
nell’ambito del progetto Hangar Book
riservato possessori Carta Plus

Da una parte, l’irredentismo tirolese, volto ad unificare le due parti divise dalle Alpi. Dall’altra, la “maledizione di Ötzi”, la mummia venuta dal ghiaccio rinvenuta nel ghiacciaio del Similaun da una coppia di escursionisti tedeschi nel 1991. Questi sono i due filoni principali di una storia che vede coinvolti i servizi segreti italiani, i Carabinieri di Bolzano e la Abwehramt, la polizia segreta austriaca. Adelmo Vezzali, agente dell’AISE, è affiancato in questa avventura da Lara Eccher, giovane alto-atesina laureata in geologia e approdata nell’arma dei Carabinieri. Loro due tra molte peripezie, anche sentimentali, riusciranno a identificare la causa degli smottamenti seguendo i cunicoli di antiche miniere. Dopo innumerevoli colpi di scena, il bistrattato protagonista riuscirà a dipanare l’intricata matassa con un finale sorprendente. L’autore, appassionato di montagna, ha inserito il racconto in uno splendido ambiente alpino, descrivendo, con intensità, le zone in cui si sono svolti i fatti.