Libertà e schiavitù

Dal “miracolo greco” al mondo globalizzato
l’inaugurazione del Festival del Classico, con Luciano Canfora // filologo e storico ed Eva Cantarella // storica e giurista | modera Marianna Aprile // giornalista

Nei secoli antichi, in Occidente, i confini tra schiavitù e libertà non furono così netti: diversa la “dipendenza generalizzata” nella società micenea dalle forme schiavili in Omero. E ancora diversa – e non un fenomeno unitario – la schiavitù, come dipendenza personale giuridicamente sancita, nella polis e nella società ellenistico-romana. E che cosa si può dire del nostro mondo globalizzato?

 


📌ingresso libero fino a esaurimento posti
👀 con la Carta Plus puoi prenotare il tuo posto in sala: acquistala sullo shop online o al Circolo

Come da DPCM, per entrare al Circolo e anche per accedere agli incontri, a partire dai 12 anni, è necessario essere muniti di Green Pass: mostra il QR Code digitale o cartaceo apposto sulla tua certificazione verde (il personale incaricato potrà chiederti di esibire anche un documento d’identità); la validità della certificazione sarà comprovata tramite l’App “Verifica C19”. È obbligatorio, a partire dai 6 anni, indossare la mascherina anche in sala (dispositivo medico: chirurgica o FFP2; no di stoffa).

 

 

Per continuare a offrirti cultura
tutti i giorni, per tutt*,
abbiamo bisogno anche di te.
Dona al Circolo dei lettori!