«Un mestiere che sfiora il passo della morte»

2. edizione del Premio Mimmo Cándito

con Massimo Giannini, Marco Revelli, Gian Giacomo Migone e i giurati Paolo Griseri, Marina Forti, Simona Carnino e Vincenzo Vita, saluti di Silvia Garbarino e Stefano Tallia, modera Marinella Venegoni
con il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli

Proclamazione dei vincitori del premio annuale destinato a un giornalismo di inchiesta e di analisi in lingua italiana nel campo della politica internazionale, nato nel 2018 a 9 mesi dalla scomparsa di Mimmo Cándito.

Dopo 77 anni, nel 2022 il concetto di guerra è tornato a tutti familiare: ma per gente come Mimmo, tale dimensione dell’orrore umano è stata a lungo una realtà da vivere e raccontare con sprezzo del pericolo. Dopo il premio ai due designati – per l’Opera e per il Progetto – un pugno di grandi esperti di Giornalismo e Storia discuteranno di come si può tornare ai pericoli, alla fame e alla paura, e di come i reporter del III Millennio vivono e narrano una sfida antistorica e inattesa.


📌 ingresso libero con prenotazione obbligatoria:
clicca qui per prenotare il tuo posto


👀  se hai la Carta Io leggo di Più clicca qui
per prenotare il tuo posto nelle prime file dedicate
(acquistala sullo shop online o al Circolo)


 

Per continuare a offrirti cultura
tutti i giorni, per tutt*,
abbiamo bisogno anche di te.
Dona al Circolo dei lettori!